SEO Perfetta ed Ottimizzata!

Vuoi sapere come ottimizzare la SEO per il tuo sito e posizionarlo al meglio sui motori di ricerca?

Sei nel posto giusto. Non devi far altro che cliccare sul link  e seguire i preziosi consigli di Sara Restrelli, esperta in Digital Marketing

Leggi immediatamente i consigli di Sara Restrelli

Che cos’è la SEO on-page?

La  SEO (Search Engine Optimization) è suddivisa in due aree principali:

* ottimizzazione on-page, che si riferisce a ciò che può essere fatto sulle pagine del sito stesso

* ottimizzazione off-page relativa all’attività che si svolge all’esterno del sito

La strategia più efficace richiede un approccio integrato, con contenuti on-page promossi off-page, sui principali canali dei social media.

 Come fare SEO on-page?

L’ infografica di Backlinko ci illustra i semplici interventi volti ad aumentare il traffico organico verso il vostro sito e migliorarne i risultati sui motori di ricerca.

N.b. Questo articolo è stato scritto rispettando tutti i principi di una buona SEO, i materiali proposti rimangono di proprietà intellettuale dell’autore

Seo on page factor

Seo on page factor

 

Densità della parola chiave e sinonimi per SEO

Devi fare attenzione a non disperdere la tua frase chiave in tutto il contenuto della pagina web. La densità della parola chiave viene generalmente misurata come percentuale del totale delle parole in una pagina. Quindi, se la pagina web contiene 100 parole e la tua frase chiave appare tre volte, la densità di parole chiave dovrebbe essere pari al tre per cento (supponendo che la frase chiave è una sola parola).

Potresti dedurne che maggiore è la densità della parole chiave, meglio è per la tua SEO, ma questo non è necessariamente vero. Un eccesso della densità di parole chiave comporta il rischio di penalizzazione da parte dei motori di ricerca, quello che tecnicamente viene chiamato Keywords Stuffing. Inoltre, sovraccaricare il contenuto con la tua frase chiave rende i contenuti meno leggibili e quindi meno attraenti per il tuo lettore. Non ha senso portare le persone al tuo sito e alle tue pagine web solo per vederle ripartire piene di noia o di frustrazione.

In poche parole, fai attenzione al numero di ripetizioni della parola che vuoi segnalare ai motori di ricerca, per questo motivo puoi (devi), utilizzare dei sinonimi, che ti aiuteranno a contestualizzare il tuo contenuto e non sovraccaricare la pagina con la tua keyword, cerca comunque di non compromettere la qualità dell’articolo stesso inseguendo la densità ideale. È molto più importante destare e mantenere vivo l’interesse del visitatore in modo che continui a leggere il contenuto delle tue pagine.

This post has already been read 336 times!